Fabio, l'amico di Nina Moric, testimonia contro Luigi Favoloso: «Meglio se sta zitto»
di Ida Di Grazia

Fabio, l'amico di Nina Moric, testimonia contro Luigi Favoloso: «Meglio se sta zitto»

Fabio, l'amico di Nina Moric, testimonia contro Luigi Favoloso: «Meglio se sta zitto». Sanfilippo, che ha reso testimonianza presso la Questura di Milano in quanto nominato test da Nina Moric​, smentisce le dichiarazioni rilasciate da Favoloso la scorsa domenica ospite a Live non è la D'Urso

Leggi anche > Luigi Favoloso indagato per maltrattamenti e stalking: «Non ho mai picchiato Nina Moric, mi vuole solo rovinare»​



«Luigi Favoloso si difende falsamente dalle accuse della sua ex compagna Nina Moric». A dichiararlo è Fabio Sanfilippo amico da tempo della ex coppia ora rimasto molto legato a Nina Moric. In una nota, Sanfilippo fa sapere d'essere stanco di sentire telefonicamente l'amica Moric con cedimenti e pianti, dovuti alle sofferenze causate da Luigi Mario Favoloso. Sanfilippo, apparso su Quarto Grado ed a Live - Non è la D'Urso, ha reso testimonianza presso la Questura di Milano in quanto nominato test da Nina Moric. 
«Caro Favoloso - ha scritto Sanfilippo sul suo profilo Instagram - sono stato in silenzio mediatico fino adesso (tolto brevi interviste) in quanto vi ho lasciato fare da soli MA, la tua spavalderia dell'ultima intervista NON l'ho gradita ... Come non gradisco sentir soffrire al telefono Nina. Credo dovresti stare zitto!».
A cosa si riferisce Sanfilippo: Favoloso sul finire del passaggio dell'interivista a Quarto Grado di Sanfilippo, mandato in onda da Barbara D'Urso, cerca di sminuire le dichiarazioni rese, giustificandosi che il giorno dopo delle confidenze fatte dalla ex compagna Moric all'amico Sanfilippo durante la Torino Fashion Week, partirono per le vacanze pertanto se fosse vero i fatti di crisi e violenze di Luigi su Nina, non sarebbero partiti per le vacanze.  
Fatto smentito ora da Sanfilippo il quale sentito dagli inquirenti fa trapelare che «Nina seppur vero che era partita per le vacanze, era sempre soggiogata e tenuta al giunzaglio da Favoloso. In questo modo allontanava Nina dai suoi amici per evitare che venissero a galla le malefatte dichiara Sanfilippo. Anche durante la vacanze estive alle quali Favoloso fa riferimento, Nina non aveva libertà di sentire i suoi amici».  
Fabio Sanfilippo conclude che, molto altro potrà aggiungere al momento giusto sugli atteggiamenti dell'ex compagno di Nina Moric, ma per adesso Fabio e Nina, vogliono giustamente che sia la magistratura a fare il suo percorso. Nina sarà con molta probabilità ospite nel salotto della D'Urso questa domenica per la contro dichiarazioni.
 
Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Aprile 2020, 19:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA