Luigi Favoloso indagato per maltrattamenti e stalking: «Non ho mai picchiato Nina Moric, mi vuole solo rovinare»

di Ida Di Grazia
Luigi Favoloso indagato per maltrattamenti e stalking: «Non ho mai picchiato Nina Moric, mi vuoel solo rovinare». La procura di Milano ha iscritto Luigi Mario Favoloso nel registro degli indagati per maltrattamenti e stalking. Domenica sera a Live non è la D'Urso, Favoloso ha risposto a tutte le accuse della modella croata.

Leggi anche >  Live non è la D'Urso, la denuncia di Filippo Nardi: «Ho avuto i sintomi del coronavirus, ho perso 8 chili» 



La guerra tra Luigi Mario Favoloso e Nina Moric si sposta in tribunale. La modella ha denunciato il suo ex fidanzato per maltrattamenti a lei e al figlio Carlos e per stalking. Favoloso, che ora è iscritto nel registro degli indagati, ospite domenica sera a Live non è la D'Urso, sembra come sempre non essere preoccupato.
 
«Anche Nina è iscritta nel registro degli indagati - spiega Favoloso alla D'Urso -  l’ho denunciata per diffamazione, ma non sono andato a dirlo ai giornalisti, è un colpo basso il suo. Questa roba dello stalking è un’altra follia di Nina. Lei si è messa in contatto con la persona che frequento, Elena Morali, l’ha tenuta al telefono quattro ore e mezzo parlando male di me. Poi l'ha chiamata anche dal telefono di Fabrizio Corona».

La D'Urso mostra un'intervista fatta a Nina Moric registrata nei giorni scorsi. Nell’intervista la modella parla delle continue telefonate ricevute da Favoloso «mi diceva che voleva vedermi da sola, poi ho visto la sua macchina».

«E’ vero che l’ho chiamata - conferma Favoloso - ero molto arrabbiato, ma la macchina che ha visto non è la mia, è proprio un'altra auto. Barbara io non passo per quella strada, non ci passo dal 20 dicembre, proprio perchè immaginavo potesse fare una roba del genere». Infine la D'Urso, che sottolinea come sempre il suo sostegno alle donne, gli chiede nuovamente delle percosse di cui lo accusa la Moric: «Barbara io non l’ho mai toccata nemmeno con un dito, che cosa devo temere? E' palese che voglia rovinarmi la vita».
Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Aprile 2020, 08:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA