Revoca degli arresti domiciliari per il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti

Bibbiano, revoca degli arresti domiciliari per il sindaco Andrea Carletti

Revoca degli arresti domiciliari per il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti. Il Tribunale del Riesame di Bologna ha deciso di ammorbidire con questa decisione la misura cautelare nei confronti del primo cittadino coinvolto nell'inchiesta "Angeli e Demoni", relativa a presunte irregolarità nell'affido di minori. Il sindaco, accusato di abuso d'ufficio e falso ideologico, sarà soggetto soltanto all'obbligo di dimora nel comune di Albilea, in provincia di Reggio Emilia.

Leggi anche > Bibbiano, lo psicoterapeuta Claudio Foti a Quarto Grado: «Elettroshock ai bambini? Bufale, non lo uso»

Il ricorso per la revoca dei domiciliari, discusso lunedì scorso al Tribunale della Libertà di Bologna dai difensori del primo cittadino, Giovanni Tarquini e Vittorio Manes, è stato quindi accolto. Il sindaco aveva inoltre annunciato, nei giorni scorsi, querele per i tanti insulti ricevuti anche da personaggi importanti della politica nazionale come Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

 
Venerdì 20 Settembre 2019, 20:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA