Il cane gioca col telecomando della tv e compra 80 euro di video porno: la scoperta choc del padrone

Thomas Barnes, 58 anni, è rimasto sconvolto dopo aver scoperto che il suo angelico Bichon Frise, Marino, aveva comprato oltre 70 sterline di video hard

Il cane gioca col telecomando della tv e compra 80 euro di video porno: la scoperta choc del padrone

Il cane ordina 70 sterline di video porno pay. Thomas Barnes, 58 anni, è rimasto sconvolto dopo aver scoperto che il suo angelico cagnolino di razza Bichon Frise, Marino, aveva ordinato oltre 70 sterline di video hard premendo pulsanti a caso del telecomando della Tv. Probabilmente salendo sul letto il cane ha premuto dei tasti che hanno dato il via agli acquisti.

Paris Hilton disperata per il chihuahua: «Per ritrovarla ho assunto un detective»

Il cane compra video porno

Rendendosi conto dell'errore del suo cane, Thomas ha contattato rapidamente il suo provider satellitare DirecTV per rettificare l'acquisto e gli era stato garantito che sarebbe stato sospeso, ma evidentemente così non è stato e si è visto recapitare una fattura molto salata a luci rosse. Barnes, che vive grazie anche a dei sussidi, ha avuto difficoltà a pagare la bolletta, a maggior ragione che non era un servizio da lui richiesto.

Il cagnolino le defeca in bocca mentre dorme, ricoverata d'urgenza in ospedale

Il 58enne ha deciso di contattare la Federal Communications Commission per denunciare l'accusa e dopo l'intervento dell'agenzia governativa, DirecTv alla fine ha accettato di accreditare il conto di Thomas riconoscendo l'errore del cane. A patto che sia andata così, e che non si tratti di uno scaricabarile del padrone per giustificarsi davanti a qualcuno...


Ultimo aggiornamento: Sabato 8 Ottobre 2022, 18:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA