Milano, tre feste abusive tra giovanissimi. Arriva la polizia e gli studenti tentano la fuga dai tetti

Milano, tre feste abusive tra giovanissimi. Arriva la polizia e gli studenti tentano la fuga dai tetti

Sono state tre le feste private in casa sospese dagli agenti della Polizia a Milano nelle ultime 24 ore. In una, alle 2 di notte, in pieno centro, erano presenti 50 persone, di età compresa tra i 19 e 26 anni, che stavano festeggiando con musica ad alto volume e alcolici.

 

Milano, il blitz di "Non una di meno" cambia i nomi alle strade: «Sempre dedicate a uomini, stupratori e colonizzatori»

 

Sono stati tutti identificati e saranno sanzionati per via della violazione delle misure anticovid. Ieri sera in un appartamento nella zona di competenza del Commissariato Gardibaldi-venezia sono stati trovati otto giovani che stavano festeggiando un compleanno. Sempre ieri, in zona Pagano, gli agenti del Commissariato Sempione sono intervenuti in una casa dove si stava tenendo un'altra festa tra universitari con una decina di persone. Gli studenti hanno cercato di sfuggire ai poliziotti scappando per i tetti ma sono stati bloccati e identificati. Anche loro saranno sanzionati


Ultimo aggiornamento: Sabato 6 Marzo 2021, 12:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA