Vive sette anni con un pene di 15 cm sul braccio: sbarca in tv l'incredibile storia di Malcolm MacDonald

Sette anni da incubo poi la svolta, il racconto in tv su Real Time

Vive sette anni con un pene di 15 cm sul braccio: sbarca in tv l'incredibile storia di Malcolm MacDonald

di Ida Di Grazia

Una storia incredibile ai limiti della fantascienza eppure assolutamente vera. Malcolm MacDonald, un britannico di 47 anni e padre di famiglia, ha vissuto per sette anni con un pene sul braccio, la sua storia  ha fatto il giro del mondo. Anche Leggo.it se ne era occupata lo scorso maggio. Ma andiamo con ordine.

Pene nel braccio, finito il calvario di Malcolm MacDonald: è stato operato


Tutto era iniziato nel 2010 quando, a seguito di una grave infezione, Malcolm MacDonald ha perso l'organo riproduttivo. Dopo svariate operazioni, nel 2015 i medici ricostruiscono un pene di 15 cm, nuovo, prelevando della carne dal braccio dell'uomo. L'idea era di riattaccarlo al suo posto ma, a causa della mancanza di ossigenazione nel sangue, è stato deciso che inizialmente doveva essere innestato al suo braccio sinistro come mostrarono le immagini diffese dal Mirror e dal Sun.

Alla fine però, grazie a un'operazione chirurgica durata nove ore, l'organo è tornato al suo posto e l'uomo di Thetford nel Norfolk ora ha potuto riprendere la sua normale vita «Riuscite a immaginare di vivere con un pene che oscilla sul braccio? - ha raccontato -  È stato un incubo, ma ora non c'è più, quel piccolo bastardo».

Questa incredibile storia è stata interamente documentata della televisione britannica Channel 4, e questa sera Real Time lo ripropone in seconda serata alle 23.15, su Discovery dal titolo "L’uomo con il pene sul braccio".


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Agosto 2022, 10:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA