Lo chef stellato Perbellini deposita brevetto della “sua” cotoletta alla milanese

Lo chef stellato Perbellini deposita brevetto della “sua” cotoletta alla milanese

Lo chef stellato veronese Giancarlo Perbellini ha depositato il brevetto della sua cotoletta alla milanese, piatto simbolo di Milano. Il popolare piatto lombardo è stato rivisitato” e Perbellini, attraverso una società specializzata, ha brevettato la tecnica di preparazione, l'aspetto, la parte estetica e l'impiattamento.

Leggi anche > Giancarlo Perbellini: «Nella cucina atelier i miei piatti su misura»


«E' una cotoletta alla milanese rigorosamente con carne di vitello - ha spiegato Perbellini -, ma cotta e cruda». «Questa idea - ha aggiunto - è nata dall'apertura del nostro locale di Milano. L'esigenza di evolvere una ricetta della tradizione milanese si è sviluppata da un'idea di Gualtiero Marchesi che l'aveva già evoluta per presentarla a cubo e leggermente rosa». «In questo caso, interpretando anche un po' i tempi, è una cotoletta da una parte totalmente croccante con l'impanatura e una totalmente rosa, quasi cruda, che è la parte sugosa della carne, abbinata ad una patata al pistacchio», ha concluso Perbellini.
Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Gennaio 2020, 22:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA