Milano, un'altra sconfitta al Forum: Barcellona vince 90-85
di Marino Petrelli

Milano, un'altra sconfitta al Forum: Barcellona vince 90-85

Milano contro Barcellona è una grande classica del basket europeo. Nel giorno del suo 83esimo compleanno, non riesce l’impresa all’Olimpia che cede in casa 85-90. Dopo 20 minuti equilibrati, il Barcellona trova il parziale decisivo (20-29) nel terzo quarto e la AX non riesce a rientrare più. Non bastano i 20 punti di Micov, 18 di James, i 16 Gudaitis (con 7 rimbalzi). Per gli spagnoli, 21 punti di Heurtel, 16 di Seraphine e 15 di Hanga. Dopo il successo dell’andata, il sesto posto dei blaugrana è blindato. Milano discontinua e con qualche giocatore poco brillante. Si riparte da Monaco di Baviera tra 48 ore.

Ancora senza Nedovic e Tarczewski, Milano recupera Brooks e James lasciato a riposo precauzionale contro Trento domenica scorsa in campionato. L’ex Panathinaikos parte forte: una tripla, un assist al bacio per Gudaitis e quattro rimbalzi in difesa. Nonostante questo, Barca avanti 8-11 al quinto con i canestri di Hanga, ex Avellino. Gli spagnoli restano avanti 16-17 dopo dieci minuti. La partita non decolla e si segna poco. Barcellona in bonus falli dopo appena due minuti. Seraphine mette sei punti in fila per il 22-26 del 14esimo. Gudaitis è un fattore in attacco per Milano che sorpassa 29-28 al 17esimo. Claver e Tomic sorpassano, 34-36, ma Jerrels trova allo scadere la tripla del 37-36.

Dagli spogliatoi, Huertel e Ribas hanno la mano calda e il Barcellona allunga 39-46 al 23esimo. Singleton trova l’ennesima tripla del terzo quarto e gli ospiti volano sul 47-56 al 27esimo. Oriola e Hanga fissano sul 57-65 al 30esimo. Il terzo parziale è 20-29. Con pazienza, Milano prova a rientrare. Micov mette la tripla del 64-67 al 33esimo. E’ una fiammata, Tomic e un positivo Hanga rilanciano gli ospiti, 66-76 al 36esimo, poi 68-80. Della Valle e Micov ridanno fiato all’Olimpia, 76-82, ancora Micov mette la tripla dell’83-86, ma il Barca chiude 85-90 mostrando grande solidità.

Tra i risultati di giornata, c’è la sconfitta a sorpresa del Fenerbahce, 84-78 in casa del Khimki. Per Datome appena 2 punti in 21 minuti giocati. La squadra di Istanbul resta ancora in testa con quindici vinte e due perse. Seguono il Real Madrid, vittoriosa 67-75 a Gran Canaria, e il Cska Mosca, che ha espugnato il campo del Darussafaka 65-80 (Hackett 7 punti). Tra 48 ore, Milano di nuovo in campo contro il Bayern Monaco
Ultimo aggiornamento: 23:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA