Paola Caruso, è guerra contro tutti: il gesto dopo la squalifica a La Pupa e il Secchione

Al momento l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi non ha ancora replicato alle parole di Francesco.

Paola Caruso, è guerra contro tutti: il gesto dopo la squalifica a La Pupa e il Secchione

Sfortuna per Paola Caruso a La Pupa e il Secchione 2022. Dopo essere stata squalificata a La Pupa e il Secchione per aver aggredito fisicamente Mila Suarez, sull’ex Bonas di Avanti un altro, impazzano le polemiche. Su Instagram, il Pupo Francesco Chiofalo ha svelato un curioso aneddoto su Paola. Sembra, infatti, che dopo la fine del programma condotto da Barbara d’Urso, la soubrette calabrese abbia bloccato tutti gli altri concorrenti su Instagram. Il concorrente Lenticchio ha confidato ai suoi follower di non aver compreso il suo gesto: «Sono rimasto in ottimi rapporti con tutti i concorrenti del programma. Sento chi più, chi meno, però più o meno li sento tutti, tranne Paola Caruso. Lei ha deciso di bloccare su Instagram tutti quanti noi concorrenti de La Pupa e il Secchione, sinceramente non ne ho capito il motivo. Forse ce l’ha con noi per qualche motivo suo che io non so».

 

Leggi anche > Valentina Ferragni, disavventura in viaggio: «Hanno chiamato la polizia, dicono che potremmo essere pericolosi»

 

Al momento l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi non ha ancora replicato alle parole di Francesco. Come si evince dai social, in questi giorni Paola Caruso è volata a Parigi con il figlio Michelino e alcuni amici per una breve vacanza a Disneyland Paris.

Il suo percorso nel relaity La Pupa e il Secchione Show 2022 è stato piuttosto travagliato. La 36enne non è riuscita ad entrare nella villa subito a causa di un problema di salute riscontrato durante il periodo di quarantena: un'allergia che ha bloccato il suo ingresso per settimane.

Quando è riuscita ad entrare, Caruso si è subito messa in mostra per il suo carattere esuberante e fumantino fino alla squalifica dal gioco.


Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Maggio 2022, 11:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA