Fedez a L'Intervista, ospite di Maurizio Costanzo: «Chiara Ferragni è la mia medicina»

di Ida Di Grazia
Sarà Fedez l'ospite di Maurizio Costanzo in puntata speciale de "L'Intervista", il format collaudato del re dei talk show. In anticipo rispetto alla programmazione ordinaria, oggi lunedì, 17 settembre, in seconda serata su Canale 5, Maurizio Costanzo intervist Fedez che racconta in tv per la prima volta il matrimonio da sogno con Chiara Ferragni, evento che ha catalizzato l’attenzione dei media, dei social e dell’opinione pubblica. 

Fedez, intervista da Maurizio Costanzo. «Il mio rapporto con J-Ax e Rovazzi?»: la risposta gela il pubblico
Simona Ventura e Niccolò Bettarini a Verissimo: «Vedere i miei genitori soffrire mi ha fatto più male delle undici coltellate»​
IL FIGLIO DI TOTTI PARLA UN INGLESE PERFETTO E RINUNCIA AD UN GOL PER AIUTARE UN AVVERSARIO




Ne L'Intervista, ideato e condotto dal giornalista, mentre sui led scorrono i filmati che raccontano le vicende più significative della sua vita, un inedito Fedez svela i suoi sentimenti, i suoi affetti familiari e la sua brillante ascesa in campo artistico. «Non c’è mai stata la ricerca ossessiva del successo da parte mia, c’è sempre stata un’urgenza espressiva e la voglia di ampliare il proprio pubblico, non c’è mai stata la ricerca della fama in sé... [...] il successo mi ha cambiato, mi ha reso ciò che sono, inevitabilmente, nel bene e nel male. Ciò che volevo essere e anche ciò che non avrei mai voluto essere, un po’ in mezzo tra quello che ho sempre odiato e quello che avrei voluto essere».

FEDEZ OSPITE DELL'INTERVISTA DI COSTANZO: SONO DIVENTATO QUELLO CHE ODIAVO

«Parliamone - lo stuzzica Maurizio Costanzo -  cos’è che hai sempre odiato?» «Da piccolo - risponde Fedez - avevo delle convinzioni, degli ideali… inevitabilmente sono diventato ciò che ho sempre odiato... appartenendo a classi subalterne e affrontando anche tematiche sociali… venivo da una estrazione fortemente connotata politicamente… però, inevitabilmente, il mio imborghesimento artistico e personale mi ha fatto diventare un po’ una contraddizione vivente».
 
 


I momenti in cui Federico ( il vero nome di Fedez) si è più emozionato è quando ha parlato di Chiara: «è come una medicina» e quando Costanzo gli ha mostrato le foto del figlio Leone.
«Ti ho visto gli occhi lucidi quando è comparso Leone- commenta Costanzo - Sii contento di questo perché non credo ci sia gioia maggiore...» «E vabbè…è normale - risponde Fedez - Sono d’accordo».
 
FEDEZ A L'INTERVISTA DI COSTANZO: CHIARA FERRAGNI

L'incontro tra Fedez e Chiara Ferragni è nato grazie ad una canzone ironica scritta da lui che invece li ha fatti incontrare e innamorare: «Con Chiara ci fu da subito un’affinità che era fuori dal comune [...] penso che sia una persona estremamente intelligente ed estremamente positiva… per me è stata una sorta di medicina perché io sono praticamente l’opposto, io sono una persona molto cinica… sono una persona poco spensierata... quando c’è da vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto io vado verso il vuoto e il problema  è che il vuoto ti può anche risucchiare [...] lei cerca di vedere il bene e il bello in tutto e di conseguenza riesce a godersi le cose come io non sono mai riuscito a fare prima di lei».
 

 
 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 09:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA