Denise Pipitone a Storie Italiane, la segnalazione: «Ho incontrato "Danas", la bambina del video parlava italiano»

Video

Storie Italiane con Eleonora Daniele ripercorre la vicenda di Denise Pipitone e riporta la segnalazione di una persona che avrebbe riconosciuto la donna nel video girato nel 2004 a MIlano dalla guardia giurata Felice Grieco. Nel filmato veniva ripresa anche una bambina di nome “Danas”. Stando alla ragazza che si è spontaneamente presentata in questura la donna si chiamerebbe Florina e all’epoca del loro incontro viveva in un campo nomadi nei pressi di Parigi.

 

Leggi anche > Denise Pipitone, a Storie Italiane il giallo degli spostamenti di Anna Corona e l'sms dell'amica: «Buonanotte se non hai fatto niente di male»

 

Denise Pipitone, la segnalazione

Il loro incontro risale al 2018. La donna aveva una figlia che diceva di essere stata adottata e aveva un accento italiano. Danas, ripresa a Milano a poco più di un mese dalla scomparsa della piccola di Mazara del Vallo, era in compagnia di una donna rom e un bambino che suonava la fisarmonica. In molti hanno subito seguito quella pista, ma adesso si parla di un possibile viaggio in Francia. 

 

Leggi anche > Samira Sbiaa, la scomparsa 19 anni fa resta senza soluzione: la procura archivia le indagini

 

Video

 

Denise Pipitone, la segnalazione

Durante la trasmissione "Quarto Grado" è stata mandata in onda una comparazione linguistica eseguita dal professor Luciano Romito dell'università della Calabria che riprende una frase di Denise da un video registrato nel 2004 dalla madre, Piera Maggio, confrontandola con le parole pronunciate dalla bambina di Milano: «Dove mi porti?». Dalla comparazione dell'esperto è emerso che l'inflessione linguistica sarebbe la stessa, il che farebbe pensare che almeno la provenienza geografica delle due bambine, in questo caso la Sicilia, potrebbe essere uguale. 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Giugno 2021, 20:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA