Eurovision 2019 al via, per l'Italia c'è Mahmood

Eurovision 2019 al via, per l'Italia c'è Mahmood

Mancano poco più di 48 ore alla partenza ufficiale dell'Eurovision 2019, che quest'anno si terrà a Tel Aviv, grazie alla vittoria israeliana dello scorso anno. Si comincia infatti martedì, con l'Italia che ovviamente sarà rappresentata dal vincitore del Festival di Sanremo, Mahmood. Il 26enne cantante milanese porterà in gara una versione ad hoc del brano Soldi, che gli ha permesso di vincere la kermesse sanremese e di spopolare in classifica.

Ballando, Marco Leonardi si dichiara a Mia Gabusi e tenta di baciarla: lei reagisce così​



Non manca un minimo di preoccupazione per le condizioni di salute del nostro Mahmood, che era approdato a Tel Aviv ancora febbricitante, alle prese coi postumi di una influenza. L'ipotesi di forfait è stata però scongiurata e col passare delle ore le condizioni di salute migliorano, come dimostrano anche i progressi durante le prove in vista delle prime serate.

L'evento, condotto tra gli altri anche dalla top model Bar Refaeli, vedrà 41 diversi paesi in gara, dopo il ritiro di Andorra, Bosnia, Bulgaria, Lussemburgo, Slovacchia e Turchia. Lo riporta l'AdnKronos. L'Eurovision Song Contest durerà tre giorni, con fasi ad eliminazione diretta: i primi due giorni saranno dedicati alle semifinali, l'ultimo alle finali (a cui accedono direttamente Italia, Francia, Germania, Israele, Regno Unito e Spagna). Questo il calendario: prima semifinale il 14 maggio, seconda semifinale il 16 maggio, finali il 18 maggio.
Domenica 12 Maggio 2019, 12:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA