Morgan ghost writer di Giorgia Meloni? «Le sto consigliando il programma, le dico che parole usare»

Inaspettata la vicinanza con il partito della Meloni

Morgan ghost writer di Giorgia Meloni? «Le sto consigliando il programma, le dico che parole usare»

Morgan ghost writer della Meloni? Il cantante si schiera in vista delle prossime elezioni politiche. «Sto consigliando Giorgia Meloni per il programma elettorale». Il cantautore era stato da poco inserito da Vittorio Sgarbi in una lista di possibili candidati alle elezioni. E lui, nell'intervista al Giornale, ha risposto a modo suo: «La mia prossima candidatura sarà a Presidente del Consiglio», ha detto scherzando. Nessuna ironia, invece sul commento verso la leader di Fratelli d'Italia.

Morgan e Giorgia Meloni, come consiglia la leader di FdI

Morgan sarebbe quindi un consigliere di Fratelli d'Italia. Una sorpresa. Il cantautore è noto per le sue uscite, anche se l'artista si professa “né di destra né di sinistra”. Inaspettata la vicinanza con il partito della Meloni. Come la consiglia? «Ho detto la mia sull’uso dei vocaboli, sulle parole che poi sono parte del mio mestiere».

La linea politica dell'artista

Morgan resta vago invece quando gli chiedono se abbia detto la sua pure sulla linea politica: «Anche su quella, qualcosina eh, ma non ne voglio parlare». Poi smentisce la sua discesa in campo e vola alto con i paragoni: “Pier Paolo Pasolini o Carmelo Bene si sono mai candidati?”. Niente candidatura, almeno per ora. “Non sono né di destra né di sinistra, oggi non hanno più senso e non hanno la forza delle idee. Appartengo al pensiero filosofico dell’anarchia”.


Ultimo aggiornamento: Domenica 7 Agosto 2022, 00:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA