Zona rossa, dalle seconde case allo sport: tutte le regole da oggi

Zona rossa, dalle seconde case allo sport: tutte le regole da oggi

Sardegna a parte, tutta Italia da oggi sarà in rosso o arancione. E ieri, a poche ore dalla stretta, ignoti hanno dato alle fiamme il portone dell'Istituto superiore di sanità a Roma. Nessun ferito e pochi danni, ma comunque un episodio inquietante su cui si indaga.
Da oggi tornano in rosso anche Lombardia e Lazio che fa il salto dal giallo. Ecco dunque le regole da rispettare.

 


SPOSTAMENTI In zona rossa sono consentiti esclusivamente gli spostamenti per «comprovati motivi di lavoro, salute o necessità», nonchè il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.


SECONDE CASE In zona rossa è possibile raggiungere le seconde case, anche in un'altra regione ma solo per chi può comprovare di avere effettivamente avuto titolo per recarsi nello stesso immobile prima del 14 gennaio 2021.


AUTODICHIARAZIONE In zona rossa si deve sempreeffettuare autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati.


LUOGHI DI CULTO In zona rossa è possibile spostarsi per raggiungere il luogo di culto più vicino a casa. Le funzioni r si possono svolgere nel rispetto dei protocolli.


PASSEGGIATE E SPORT In zona rossa ammesse passeggiate ed attività motoria all'aperto esclusivamente in prossimità della propria abitazione, con l'obbligo di rispettare un metro di distanza da altre persone. Ok anche all'attività sportiva esclusivamente nel territorio del proprio comune, dalle 5 alle 22, in forma individuale e all'aperto.


BAR E RISTORANTI In zona rossa è sempre vietato consumare cibi e bevande all'interno dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione e nelle loro adiacenze. Dalle 5 alle 22 è consentito l'asporto; la consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario.


NEGOZI E MERCATI In zona rossa restano aperti solo le attività commerciali che vendono generi alimentari o beni di prima necessità. Ammessa anche la vendita di articoli per l'infanzia.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Marzo 2021, 11:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA