Ryanair, altro sciopero sabato 25 giugno: rischio caos vacanze per migliaia di passeggeri

Ryanair, altro sciopero sabato 25 giugno: rischio caos vacanze per migliaia di passeggeri

Altro sciopero Ryanair e rischio caos per le vacanze in tutta Europa. Filt Cgil e Uiltrasporti hanno annunciato la protesta per sabato 25 giugno: uno sciopero che durerà 24 ore e che rischia di rovinare la partenza per migliaia di passeggeri non solo in Italia ma anche in Spagna, Portogallo, Francia e Belgio. «Sabato 25 giugno nuovo sciopero, questa volta di 24 ore, di piloti e assistenti di volo della compagnia aerea Ryanair, Malta Air e della società CrewLink», si legge nella nota di Filt Cgil e Uiltrasporti.

Trenitalia, problema alla rete fa scoppiare il caos: treni in ritardo e lunghe code in stazione

La protesta è stata decisa «visto, dopo lo sciopero dello scorso 8 giugno, il perdurare dell'impossibilità di avviare un confronto dedicato alle problematiche che da mesi affliggono il personale navigante», affermano. «La protesta del 25 giugno rientra in una mobilitazione coordinata a livello europeo, si asterranno dal lavoro anche i piloti e gli assistenti di volo basati in Spagna, Portogallo, Francia e Belgio», spiegano i sindacati.

«I lavoratori italiani di Ryanair, Malta Air e CrewLink sciopereranno per chiedere finalmente contratti di lavoro dignitosi, che garantiscano condizioni adeguate e stipendi almeno in linea ai minimi salariali previsti dal contratto nazionale del trasporto aereo del nostro paese», sottolineano Filt Cgil e Uiltrasporti, avvertendo che si «prospettano probabili disagi sui collegamenti operati dal Gruppo Ryanair, soprattutto verso i Paesi che sciopereranno».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Giugno 2022, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA