Meteo, dopo il Natale ecco le previsioni per Capodanno sull'Italia
di Simone Pierini

Meteo, dopo il Natale ecco le previsioni per Capodanno sull'Italia

Natale è in archivio, l'Italia si prepara a Capodanno: le previsioni. Ultimi giorni di questo 2018 all'insegna del bel tempo grazie all'alta pressione che si estenderà su buona parte dell’Europa Occidentale. Però, come riporta ilMeteo,it, un nuovo cambiamento è previsto proprio per la notte di San Silvestro, scopriamo nel dettaglio cosa aspettarci. Come ricordiamo sempre si tratta proiezioni a 7 giorni, quindi ancora suscettibili di variazioni a causa di un atmosfera piuttosto dinamica in questo periodo.



Premesso questo, dopo Natale e Santo Stefano ci aspettiamo un deciso miglioramento del tempo su tutta la nostra Penisola con prevalenza di sole e temperature in leggero aumento, specie al Centro-Sud. Successivamente proprio per l’ultimo dell’anno ci aspettiamo un ingresso impetuoso di correnti nord-orientali,dalla porta della Bora, che soffieranno intense sui nostri settori adriatici e poi tirrenici. Dalla sera, inoltre, sono attese precipitazioni, anche nevose fino a quote collinari, tra Marche, Abruzzo e Puglia. Il maltempo poi si estenderà proprio nella notte anche al resto del Sud, con rovesci in particolare su Calabria meridionale e Sicilia.

A Capodanno il freddo continuerà ad affluire da Nordest e si farà sentire in particolare sulle pianure del Nord con valori diffusamente sotto lo zero. Ultime precipitazioni potranno interessare le regioni adriatiche, la Calabria e la Sicilia settentrionale. Altrove invece l’alta pressione garantirà bel tempo, con prevalenza di sole, salvo per possibili nebbie al Nord e nelle valli del Centro.

Queste in sintesi le ultimissime novità per la parte finale dell’anno e, come mostrano i modelli, l’inizio del 2019 potrebbe risultare piuttosto scoppiettante a causa dei movimenti su grande scala con il ritorno del freddo e della neve. Non resta che seguire passo passo gli aggiornamenti in vista di un periodo meteorologico molto interessante.


Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Dicembre 2018, 23:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA