Covid, il bollettino di oggi: 10.638 nuovi contagi e altri 69 morti. Lombardia oltre 1.700 casi

Covid, il bollettino di oggi 18 novembre 2021: 10.638 nuovi contagi e altri 69 morti. Lombardia oltre 1.700 casi

Covid Italia, il bollettino di oggi 18 novembre 2021: 10.638 nuovi contagi e 69 morti. I tamponi effettuati sono stati 625 mila in 24 ore. Tra le Regioni cui si segnala il Veneto che oggi ha superato quota 1.600 nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore.

 

 

Tra le Regioni si segnalano per picco di contagi la Lombardia, con 1.705 nuovi casi, il Veneto che oggi ha superato quota 1.600 nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore, e il Lazio che sfiora i 1.100 casi. Ieri il dato nazionale giornaliero dei nuovi positivi era tornato sopra quota 10 mila. Non accadeva da inizio maggio.

 

Per la precisione sono stati 10.172 i positivi ai test Covid individuati in 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, mentre martedì erano stati 7.698. Sono stati invece 72 i morti in un giorno. Martedì erano state 74 le vittime. L'ultima volta che è stata superata la soglia dei 10 mila casi era l'8 maggio, quando sono stati registrati 10.176 casi e le vittime erano state 224.

 

 

Costa, nessuna Regione gialla dalla prossima settimana

 

Nessuna zona che rischia il giallo dalla prossima settimana. «Dai dati al momento la situazione è sotto controllo, non ci dovrebbero esser cambiamenti. Quelle più a rischio? Ci sono alcune regioni, come il Friuli, il Veneto, le Marche vanno un po' attenzionate». Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, che oggi è intervenuto alla trasmissione condotta da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. «La zona gialla, a livello di restrizioni, ha solo l'uso della mascherina all'aperto». «Qualora ci dovesse esser il cambio di un colore, e qualche Regione dovesse diventare arancione, dato che questo colore prevede anche misure come la chiusura dei ristoranti alla sera, credo che tutto sommato vada valutato tenere aperte attività solo per chi si è vaccinato. Non possiamo permettere che una minoranza in qualche modo ostacoli il percorso di tutto il Paese». Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, che oggi è intervenuta alla trasmissione condotta da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro.

 

 

Nel frattempo la Struttura Commissariale Covid-19, diretta dal generale Francesco Paolo Figliuolo, ha avuto mandato dal ministero della Salute, di acquisire un quantitativo pari 50.000 cicli trattamento di farmaci antivirali orali per Covid-19 per ciascuna tipologia di Molnupiravir e Paxlovid. Per questi farmaci, informa la struttura, si avvieranno le procedure per la stipula dei contratti e/o acquisto al fine di consentirne l'effettiva disponibilità non appena le aziende saranno in grado di fornirli.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Novembre 2021, 21:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA