Alessandra Pierelli dopo Uomini e Donne: «Per me difficile trovare lavoro, vorrei fare la valletta a Sanremo»

A 18 anni dalla scelta di Costantino Vitagliano, Alessandra Pierelli è una donna cambiata: sposata e madre di famiglia, ma il suo sogno adesso è quello di tornare nel mondo della televisione

Alessandra Pierelli dopo Uomini e Donne: «Per me difficile trovare lavoro, vorrei fare la valletta a Sanremo»

Era il lontano 2004 quando Costantino Vitagliano scelse Alessandra Pierelli come sua partner nel programma di Maria De Filippi, Uomini e Donne. Ben 18 anni da quel momento felice che hanno cambiato molto la Pierelli. Costantino è ormia un lontano ricordo, lei è mamma di due bambini (Daniel e Liam) ed è sposata con Frabrizio Baldassarri. E non si è mai pentita di aver messo in pausa la sua carriera televisiva per dedicarsi alla famiglia, ma adesso vorrebbe tornare in Tv e, perché no, al Festival di Sanremo

Leggi anche > Morte di Manuel Vallicella, parla Costantino Vitagliano: «Pensavo di essere Superman, così sono sopravvissuto alla fama»

Il suo sogno

 

In una lunga intervista rilasciata a Mio, Alessandra Pierelli ha voluto esprimere il suo grande desiderio, anche se sa che probabilmente non si realizzerà mai. «Amadeus non mi sceglierà mai purtroppo. In Italia è molto difficile rimettersi in gioco dopo tanti anni. Ho fatto molti provini ma non è semplice. Quando sono nati i bambini ho smesso un po’ con tutto. Non mi sono assolutamente pentita, perché sono riuscita a godermi tutti gli attimi della crescita dei miei figli. Ora che sono grandi, se capitasse qualche opportunità, magari a teatro, la valuterei con piacere».

Leggi anche > Fiorello a sorpresa da Amadeus ai “Soliti Ignoti”: «È emozionante stare qui, lo consiglio»

Il suo lavoro

Ma nel frattempo, Alessandra Pierelli non ha abbandonato proprio tutto. Lavorativamente parlando si è comunque data da fare e il 22 ottobre scorso ha lanciato la sua linea di anelli. Una rivincita per lei, ormai nel club dei 40enni, che spera possa riportarla ad avere soddisfazioni anche dal punto di vista lavorativo, dopo essersi goduta quelle familiari. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Novembre 2022, 12:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA