GF Vip, Selvaggia Roma a rischio squalifica. Il Coordinamento sindrome di Down: «Basta insulti e linguaggio discriminatorio»

Video

Per Selvaggia Roma si complica la vita all’interno della casa del Grande Fratello Vip. Per Selvaggia Roma infatti il CoorDown, Coordinamento Nazionale Associazioni delle persone con sindrome di Down, ha chiesto l’espulsione dal reality: “Chiediamo provvedimenti verso la concorrente. Basta insulti e linguaggio discriminatorio!”.

 

Leggi anche > Fabrizio Corona spara a zero contro Elisabetta Gregoraci

 

Selvaggia Roma infatti ha mal utilizzato la parola “mongolodie” durante la sua permanenza nell Casa e il CorrDown si è fatto sentire su Twitter dove ha rispostato il video dell’accaduto e cinguettato: “Al @GrandeFratello di nuovo viene usata la parola "mongoloide" con intento spregiativo e offensivo per le persone con #sindromediDown Chiediamo provvedimenti verso la concorrente. Basta insulti e linguaggio discriminatorio! #gfvip @alfosignorini”.

 

 

Si apre forse un nuovo caso al Grande Fratello vip per il conduttore Alfonso Signorini. Chissà se la produzione prenderà i provvedimenti richiesti dopo l’eliminazione per bestemmia di Denis Dosio, Fausto Leale e Stefano Bettarini, che nella casa ha resistito solo 48 ore.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Novembre 2020, 18:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA