Ventenne incinta di 8 mesi viene uccisa a colpi di pistola: il giorno dopo aveva il baby shower

Ventenne incinta di 8 mesi viene uccisa a colpi di pistola: il giorno dopo aveva il baby shower

di Angela Casano

Una donna incinta è morta in seguito ad una sparatoriaJennifer Hernandez, 20 anni, avrebbe dovuto partorire a breve. La donna il giorno dopo l'uccisione avrebbe dovuto festeggiare insieme alle amiche il baby shower, un party allestito in onore del bambino. Secondo quanto riferito, Hernandez è stata trovata morta a colpi di arma da fuoco in un'auto con il suo ragazzo. Era incinta di otto mesi e aspettava un maschio. I fatti si sono svolti a Houston, in Texas lo scorso venerdì sera. 

Tiktoker mangia due vespe vive e gli si gonfia tutta la faccia. Il video estremo finisce nella bufera

Soffoca e uccide la moglie malata terminale per un cancro. E al processo scoppia in lacrime: «Mi manca»

Valerio va a funghi e scompare: trovato morto da un runner. Forse stroncato da malore

Cosa è successo

Hernadez si trovava in macchina insieme al suo ragazzo 17enne. Entrambi si trovavano nei pressi della stazione di servizio Shell, quando stavano per andarsene un guidatore in una berlina bianca con i finestrini oscurati e una targa di carta ha iniziato ad accellerare bruscamente davanti alla loro macchina, una Nissan Sentra blu, e poi è sceso dall'auto e ha iniziato a sparare uccidendo sul colpo Jennifer e il suo bambino non ancora nato. Hernandez è stata portata in ambulanza in ospedale, ma non c'è stato nulla da fare perché la ragazza è stata subito dichiarata morta.

Secondo quanto riferito dalla polizia locale giunta sul luogo dell'incidente, Hernandez si trovava sul sedile del passeggero. La loro auto era piena di colpi di pistola, sia nelle porte che nei finestrini. Il suo ragazzo, invece, è stato colpito due volte ma è riuscito a sopravvivere. «È uscito dal nulla e ha iniziato a sparargli contro», ha dichiarato il sergente che si sta occupando del caso. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Settembre 2022, 15:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA