Piatti sicuri in vacanza anche negli appartamenti in affitto breve dopo l'emergenza coronavirus

Piatti sicuri in vacanza anche negli appartamenti in affitto breve dopo l'emergenza coronavirus

Viaggiare sicuri grazie a TrustFood e CleanBnB. Dopo l’emergenza coronavirus le esigenze dei vacanzieri sono cambiare e, oltre a location o professionalità del proprietario, si cercano attività che rispettino le norme e regolamentazioni imposte dal post Covid 19.

Leggi anche > Falso invalido con la pensione da 100mila euro partecipa a una rissa nel bar

Il timore legato a una possibile contagio è infatti sempre presente quando ci si sposta in un contesto diverso da quello familiare: "Gli appartamenti rappresentano la soluzione più ricercata  dagli Italiani in questo momento storico dove il distanziamento sociale è d’obbligo, perché considerati più protetti - ha dichiarato Francesco Zorgno, Presidente di CleanBnB - Noi ci siamo impegnati da subito a mettere in atto tutte le procedure necessarie a offrire un soggiorno sicuro ma  mancava ancora un tassello: come garantire anche un pranzo, una cena o una colazione “protetta” ai nostri ospiti? TrustFood è la risposta. Viaggiare in appartamento deve essere anzitutto un’esperienza sicura ed è questa la chiave della ripartenza".


TrustFood certifica i locali dopo aver eseguito severi controlli relativi a igiene ambientale, igiene degli operatori e igiene degli alimenti. Solo i locali che risultano conformi possono usare il marchio TrustFood e sono consigliati agli ospiti degli appartamenti in affitto breve. Al momento il servizio è partito su tre città campione: Milano, Bologna e Roma su 300 appartamenti gestiti da CleanBnB.  Sul sito Trustfood.it sarà online il marketplace che permetterà ai ristoranti di presentare la propria offerta e ai clienti di ordinare direttamente online. Al momento, la presentazione dei locali sicuri viene fatta agli ospiti direttamente dal personale CleanBnB ma a breve sarà possibile ordinare un menu completo già mentre si prenota una vacanza.
Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Luglio 2020, 17:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA