Le pagelle del Gp di Silverstone di Formula 1: Grande Verstappen, delusione Ferrari

Le pagelle del Gp di Silverstone di Formula 1: Grande Verstappen, delusione Ferrari

Le pagelle del Gp di Silverstone di Formula 1

VERSTAPPEN – voto 9 Dategli una possibilità, concreta, e lui non tradisce mai. Anche se le Mercedes fanno un Campionato a parte, l’olandese è l’unico tra i top driver a reggere (un minimo) il confronto. Vittoria di cuore, nervi e tecnica. GRANDIOSO
  
LECLERC – voto 7 Con una vettura come la SF1000 è davvero un mistero vederlo tra i primissimi. Di sicuro ci mette del suo, che non è proprio poco, e la fortuna stavolta lo premia pure. E’ l’ultima (e unica) speranza dei malconci ferraristi. DETERMINATO  

HULKENBERG – voto 6.5 Si ferma 3 volte ai box e, alla fine, chiude dietro la Ferrari di Leclerc. Scelta obbligata oppure valutazione erronea? Difficile dirlo, certamente non fa rimpiangere il convalescente Perez. Complimenti. APPASSIONANTE

RICCIARDO – voto 6 D’incoraggiamento. La qualifica aveva illuso e riportato un entusiasmo ormai sopito da secoli. La gara non è stata perfettamente in linea con i sogni della vigilia, vedi testacoda, ma gli fa rimettere un pezzettino di naso fuori dal limbo. BENTORNATO

BOTTAS – voto 5 Ogni volta che si ritrova a dover duellare “corpo a corpo”, lo perde regolarmente. Che si tratti di Hamilton o di Verstappen. Il rinnovo del contratto gli regala una pensione ancor più dorata, ma di fatto lo conferma un gregario. NORMAL ONE

 VETTEL – voto 4.5 Già la macchina è un disastro e lui, ormai malinconicamente sfiduciato, ci mette del suo per rendere ancora peggiore una stagione fino a oggi infame. Servirebbe una reazione. Di orgoglio o di nervi. IMBAMBOLATO

FERRARI – voto 4 Vederla annaspare in pista è una incessante stilettata al cuore. Una punizione talmente atroce che i tifosi della Rossa non meriterebbero di vivere neppure se fossero i peggiori peccatori della F1. BISESTILE

FIA – voto 3 Riconoscere l’inganno della Racing Point in fase di progettazione, sanzionarla con una penalizzazione di appena 15 punti e una multa di 400mila dollari, è una vera arlecchinata. Degna dell’attuale circus. FARSESCA


Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Agosto 2020, 19:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA