Simona Ventura intervista Chiara Ferragni per Rai2 e racconta tutto a Leggo: «La sceglierei come ministro degli Esteri» Video

Video
di Emiliana Costa

«Chiara Ferragni? Se fossi presidente del Consiglio per un giorno la vorrei come ministro degli Esteri o come ambasciatrice delle eccellenze italiane nel mondo. Sono dell'idea che bisogna scegliere i migliori e lei in questo momento è una di questi». Ha le idee chiare Simona Ventura, conduttrice e icona femminile della tv generalista che per Rai2 ha intervistato l'icona indiscussa dei social, Chiara Ferragni. L'inedito confronto andrà in onda il 5 ottobre su Rai2, subito dopo la prima visione assoluta di "Unposted", il film-documentario sulla vita dell'influecer. In attesa della serata dedicata al «fenomeno Ferragni», Simona Ventura racconta a Leggo tutto sull'incontro con la regina di Instagram.

Ha trovato differenze tra la Chiara Ferragni dei social e quella reale?
«Non c'è una differenza sostanziale. Sui social, soprattutto nell'ultimo periodo, fa vedere molto della sua vita familiare. Con Fedez sono una bellissima coppia, sono una coppia di sposini 2.0. Ridono molto, poi c'è Leone. Mi piace questa famiglia che non è incancrenita dalle responsabilità e dai problemi. Mi piacciono le loro stories. Dal vivo ho ritrovato la stessa voglia di volersi raccontare. Io già la seguivo per la moda. Lei ha rivoluzionato quel mondo, rendendolo alla portata di tutti. La moda con lei ha cambiato modo di raccontarsi».

C'è un lato del carattere di Chiara Ferragni che l'ha colpita particolarmente?
«Il fatto che sia così romantica e sognatrice. Ho trovato una Chiara più intima, quella Chiara bambina che aveva tanta voglia di farsi amare. Abbiamo riso parlando del pesciolino Nemo. Lei ogni volta che lo vede piange, io l'ho visto mille volte con i miei figli, ma non mi sono mai commossa». (Ride)

Quali temi avete toccato?
«Dalla parità di genere al bacio gay. Abbiamo tolto tante maschere in questa intervista di un'ora e mezzo. Chiara si è aperta come mai prima e di questo sono molto orgogliosa».

Chiara Ferragni può essere un modello per le adolescenti?
«Certo. Si è fatta da sola, non si è fatta aiutare da nessuno, non ha connotazione politica. Poi è ovvio che l'educazione non va demandata ai social, la danno la famiglia e la scuola. Adesso che sono ricominciate le lezioni, io alle 22 ritiro il cellulare».

Quali sono i prossimi progetti di Simona Ventura?
«In primavera dovrei tornare su Rai2 con un nuovo programma in prima serata, ma non posso ancora dire nulla. C'è un'altra novità, io e Giovanni Terzi abbiamo fissato la data di matrimonio, è ancora top secret. Speriamo solo non sia con la mascherina».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Settembre 2020, 11:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA