Rai, stretta sugli ospiti provenienti da altri network
di Marco Castoro

Rai, stretta sugli ospiti provenienti da altri network

Stretta della Rai sugli ospiti provenienti da altre emittenti e network. L'Ad Fabrizio Salini e il direttore di Rai1, Teresa De Santis, questa volta si sono trovati d'accordo sulla decisione di non concedere l'autorizzazione ai conduttori Rai di ospitare Maria De Filippi, Massimo Giletti e Myrta Merlino. A subire il divieto sono stati Mara Venier e Bruno Vespa. A Domenica In sarebbero dovuti andare, in due puntate diverse, la De Filippi e Giletti, mentre la Merlino era stata invitata a Porta a Porta da Bruno Vespa che così avrebbe ricambiato l'invito dell'altra mattina a L'Aria che Tira. Il provvedimento va interpretato anche come un segnale di disgelo tra i due dirigenti che sul caso Fazio sono apparsi tutt'altro che allineati.

Freedom, parte dall'Egitto il nuovo viaggio di Giacobbo

Il no agli ospiti di altre parrocchie suona anche come un tentativo di ridare ordine a un'azienda che spesso ha dato l'impressione di essere governata dall'anarchia. Dove i buoi non solo scappano da tutte le parti, ma fanno entrare nei recinti chi vogliono. Ora viene da chiedere se anche i dipendenti Rai subiranno lo stesso stop a inviti esterni. Di recente abbiamo visto Carlo Conti partecipare al Costanzo Show, i giornalisti Gennaro Sangiuliano e Francesco Giorgino dibattere tra gli opinionisti dei talk di La7. Mentre Maria De Filippi è stata la manna dal cielo per gli ascolti super di Raffaella Carrà nella puntata in cui è stata ospite (l'unica che ha visto lo share andare in doppia cifra).

Per quanto riguarda Fazio è sempre più probabile che a fine stagione non venga confermato il contratto con la società Officina. E questo potrebbe significare il passaggio del conduttore a Rai2. Con Carlo Freccero che sta già pensando a un nuovo programma, nel caso di cancellazione di Che Tempo che Fa.
Venerdì 17 Maggio 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA