Amici, Serena Marchese confessa: «Sono stata vittima di bullismo, non riuscivo nemmeno più a danzare»

Verissimo, Serena Marchese di Amici confessa: «Io vittima di bullismo, non riuscivo nemmeno più a danzare»

Serena Marchese, ex alunna di Amici, racconta la sua esperienza all'interno del reality. A Verissimo  ha confessato a Silvia Toffanin di aver provato per 4 anni ad entrare nel programma e alla fine ce l'ha fatta. Ammette di essere dispiaciuta di essere uscita a un passo dalla finale, ma spiega di non aver mai pensato di arrivare fino a questo punto.

 

Leggi anche > Amici 20, il giorno della finale: per Maria de Filippi un'edizione da incorniciare

 

Serena ricorda però anche un momento difficile della sua vita, quello in cui è stata vittima di bullismo, quando per studiare danza si è trasferita a Roma. «A 13 anni mi sono trasferita a Roma con mia mamma e ho iniziato a studiare danza. Non ho mai avuto un carattere forte da potermi difendere e alcune persone dicevano che ero obesa che avevo le cosce grosse, che non ero una bella ballerina. Sentirselo dire più volta a un'età tenera, ti sega e ho iniziato a digiunare, a contare la pasta, a mangiare senza zucchero e senza sale. Poi grazie ad amici ho acquisito sicurezza, grazie all'aiuto de professionisti alla mia coach ho avuto molto sicurezza».

 

Poi confessa di essere tornata in Sicilia: «Quando ho lasciato il teatro e la scuola, perché non reggevo, ho ripreso le mie lezioni ma entravo in sala e iniziavo a piangere e dopo qualche mese ho ripreso la mia danza». Non è stato facile riprendersi ma grazie all'aiuto della mamma e del fidanzato piano piano è tornata alla sua vita. 

 

Ora Serena è pronta per una nuova avventura lavorativa: «Il mio timore era di non trovare nulla all'infuori di Amici, ma per fortuna è successo, ho già un nuovo lavoro che inizierà a Giugno».


Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Maggio 2021, 23:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA