Travis Barker, ricoverato d'urgenza il batterista dei Blink 182. La figlia: «Pregate per lui»

Accanto a lui in ospedale la moglie Kourtney Kardashian che non ha fatto ancora sapere nulla

Travis Barker, ricoverato d'urgenza il batterista dei Blink 182. La figlia: «Pregate per lui»

Travis Barker batterista dei Blink 182 è stato portato in ospedale, al Cedars-Sinai di Los Angeles dopo essersi sentito male. Il 46enne britannico, recentemente sposo di Kourtney Kardashian, è stato ricoverato d'urgenza, anche se non sono note le cause del suo malessere.

Leggi anche > Isabella Ferrari choc: «Ho abortito a 17 anni, lo ricordo con dolore. Ma non sono pentita»

Tuttavia le condizioni di Barker sembrano essere gravi, almeno a quanto emerge da un post molto preoccupato della figlia Alabama che in una storia su Instagram chiede ai suoi fan di pregare per lui. Non è la prima volta che Barker ha gravi problemi di salute, purtroppo: in passato è stato ricoverato per un coagulo alle braccia e poi per un'infezione da stafilococco. Nel 2008 invece è stato tra i protagonisti di un grave incidente aereo in cui morirono 7 persone e dal quale lui uscì vivo ma con gravi ustioni di terzo grado. 

Barker si era presentato all'ospedale di West Hills nella giornata di ieri, accompagnato dalla moglie. Poi però i medici avrebbero deciso di ricoverarlo. Nella stessa mattina aveva fatto un tweet con solo la scritta "God Save Me". Le sue condizioni sembrano essere proccupanti anche se nessuno ha ancora spiegato cosa stia accadendo.  


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Giugno 2022, 14:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA