Lucio Dalla in mostra all'Ara Pacis. Roma omaggia il grande cantautore a dieci anni dalla sua scomparsa

Fino al 6 gennaio la mostra sarà aperta al pubblico, che potrà visitare le dieci sezioni di cui è composta

Lucio Dalla in mostra all'Ara Pacis. Roma omaggia il grande cantautore a dieci anni dalla sua scomparsa

di Redazione web

Lucio Dalla in mostra al Museo dell’Ara Pacis di Roma. Nel decennale della sua scomparsa, un viaggio visivo e sensoriale, un’esperienza immersiva, per celebrare il genio umano e musicale del cantautore bolognese. Dopo la prima tappa della mostra nella sua Bologna, le altre tappe saranno Napoli, Pesaro e Milano. La mostra, dal titolo «Lucio Dalla - Anche se il tempo passa», sarà aperta al pubblico all'Ara Pacis fino al 6 gennaio.

Lady Gaga in lacrime alla fine del concerto. Poi posta il video: «Ecco cos'è successo»

 

<h2>Il rapporto con la Capitale</h2>

Nel quartiere di Trastevere, in Vicolo del Buco 7, Lucio Dalla abitò fino alla metà degli anni ‘80 e proprio lì campeggia una targa con una strofa de La sera dei miracoli, canzone simbolo del suo legame con la città. La capitale è stata anche la città complice di incontri memorabili, due su tutti: Federico Fellini e Andy Warhol, con cui gli capitò di giocare a flipper al Notegen in via del Babuino, senza sapere chi fosse.

E come dimenticare la colonna sonora di Borotalco di Carlo Verdone, punto di svolta nel rapporto tra musica e cinema, soprattutto per l’inserimento di Cara, canzone d’autore che continua ad accompagnare il successo senza tempo di Borotalco.

C'è anche Malika Ayane nel nuovo brano dei Serpenti

 

La mostra

La mostra racconta il ruolo di Lucio Dalla nel cruciale passaggio culturale dagli anni Sessanta in poi, la modernità del suo pensiero, l’eclettismo del suo agire. Dalla, protagonista di una continua ricerca espressiva di sonorità, innovatore e precursore di stili, esponente di spicco del movimento sperimentale, è ancora oggi senza uguali. L'esibizione è il frutto di una lunga ricerca di materiali, molti dei quali esposti per la prima volta, che documentano l’intero cammino umano di uno dei più amati artisti italiani.

Materiale inedito

Nelle dieci sezioni di cui è composta la mostra, il visitatore scoprirà l’intimità di Lucio e la potenza della sua musica, attraverso un'ampia raccolta di oggetti, documenti, foto, copertine dei dischi, video, abiti di scena, locandine dei film a cui ha partecipato, manifesti, la ricca collezione di cappelli e berretti, 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Settembre 2022, 13:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA