Francesco Baccini accusato di sessimo: la sua risposta è al veleno. «Allora cancelliamo Vasco e De Andrè»

Il cantante genovese è stato accusato di sessismo per la canzone Le donne di Modena, scritta oltre 30 anni fa

Francesco Baccini accusato di sessimo: la sua risposta è al veleno. «Allora cancelliamo Vasco e De Andrè»

di Redazione web

La scure del politicamente corretto si è abbattuta anche su Francesco Baccini e su una delle sue canzoni più popolari, Le donne di Modena. A scoprire che il testo della sua canzone fosse accusato di sessismo, è stato lo stesso cantante a Sondrio, una volta salito sul palco del Premio letterario «Notte dei poeti», quando durante la consegna della targa, una ragazza del pubblico ha detto la sua opinione. Il j'accuse della ragazza, riguarderebbe il passaggio della canzone: «tutte fanno da mangiare, sanno cucinare, odiano stirare, e san far l’amore», cantata dal genovese ben 32 anni fa.

Morto Eclipse, il cane che prendeva l'autobus da solo per andare al parco: «Si è spento nel sonno»

Baccini risponde

E su twitter, il cantautore, tornando all'episodio, condivida una sua riflessione seguita alla contestazione della ragazza, scrivendo: «Se ” le donne di Modena “ ha un testo sessista saremo costretti a cancellare De andré, Jannacci, Dalla, Vecchioni, Vasco Rossi … direi che e’ L’ ora di finirla con questo politically correct , si va avanti in retromarcia ….», lo sfogo amaro di Baccini.

«Prima di essere premiato, ho eseguito alcuni brani del mio repertorio e nell’introdurre ‘Le donne di Modena’ ho fatto una battuta dicendo che oggi forse avrei qualche problema a pubblicare un pezzo del genere perché potrei essere accusato di sessismo» racconta Baccini sulle pagine del Quotidiano Nazionale.

Re Carlo mette in vendita i cavalli della Regina Elisabetta: «Taglierà gli hobby troppo costosi»

«C’era, ovviamente, dell’ironia nelle mie parole, ma, quando l’accusa è materializzata nell’aria per davvero, ho invitato la ragazza a salire sul palco e spiegarmi le sue motivazioni. Avrà avuto vent’anni e scandendo le parole come un automa mi ha detto di sentirsi offesa in quanto donna - detto ancora il cantante - Ho cercato di spiegarle che in realtà il testo mette alla berlina il gallismo italiano, ma niente da fare; come parlare col muro.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Ottobre 2022, 13:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA