Obbligo vaccino, Giorgia Meloni: «FIrmi il consenso o ti tolgono il pane dai denti. Dove sono finiti i liberali?»

Video

«Il premier britannico Boris Johnson dice no alla coercizione dei britannici per ottenere percentuali più alte di vaccino perché, come tutti i liberali e i conservatori, crede che le persone vadano informate e accompagnate e non ingannate e ricattate. È la differenza tra chi, come noi, considera il popolo fatto di cittadini e chi, come la sinistra e il 'governo dei migliorì, li tratta alla stregua di sudditi». Lo scrive su Facebook, Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia. 

 

«In Italia, invece, siamo al paradosso: o firmi il consenso informato assumendoti la responsabilità di una vaccinazione che di fatto ti viene imposta, oppure tolgono il pane dai denti a te e ai tuoi figli. Questo non è obbligo: è estorsione di Stato. Dove sono finiti i liberali di questa Nazione? Dove sono finiti i paladini della Costituzione? Possibile che stiano tutti in silenzio, piegati dalla paura?», si domanda Meloni.

 

«Perché qui il tema non è più il vaccino: il tema è verso quale tipo di società stiamo andando. Io non intendo vivere sotto un modello para-cinese e voglio dare battaglia perché sui diritti e sui principi non intendiamo mediare con nessuno», conclude. 

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 7 Gennaio 2022, 14:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA