Lazio, dal 1° marzo via alla vaccinazione dei 65enni dai medici di base

Da marzo via alla vaccinazione dei 65enni dai medici di base

Dal primo marzo partirà la vaccinanzione dei 65enni nel Lazio. E le dosi potranno essere somministrate dai medici di medicina generale (mmg). Il vaccino sarà Astrazeneca, che richiede due dosi, e i primi a partire saranno i nati nel 1956. E la novità è che saranno dai 65 anni in giù. L'annuncio è stato dato dall'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, si attende solo l'atto ufficiale del ministero.

Covid in Italia: il bollettino di vittime e contagi di oggi


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Febbraio 2021, 17:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA