Terremoto a Roma in serata: scossa avvertita dalla popolazione

Terremoto a Roma: scossa magnitudo 3.8, epicentro a Ciciliano. Avvertita nella zona sud est della Capitale e ai Castelli

Secondo quanto riportato dall’INGV, scossa di magnitudo tra 3.3 e 3.8 con epicentro a Ciciliano

Terremoto nella provincia di Roma. Secondo una stima provvisoria dell'Ingv la scossa, di magnitudo tra 3.3 e 3.8, è stata registrata alle ore 22:21 nella serata di lunedì 11 aprile.

 

 

 

TERREMOTO A ROMA: LA SCOSSA IN SERATA

Una scossa di terremoto è stata chiaramente avvertita nella zona sud e nella zona sud est della Capitale, oltre che ai Castelli Romani. Secondo quanto riportato dall’INGV, l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, si è trattato di una scossa di magnitudo compreso tra 3.3 e 3.8 con epicentro a Ciciliano. La scossa si è sentita alle ore 22:21.

 

 

Al momento non si registrano danni a persone e cose. La scossa è stata avvertita anche a Zagarolo, Tivoli, Velletri e in provincia di Rieti. Su twitter tantissimi i residenti in zona che confermano di aver distintamente avvertito il terremoto in serata.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Aprile 2022, 10:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA