Spaccio a Tor Bella Monaca, tutto in famiglia: «Affari da 30mila euro al mese». Quattro arresti

Spaccio a Tor Bella Monaca, tutto in famiglia: «Affari da 30mila euro al mese». Quattro arresti

Avevano messo in piedi un'organizzazione dello spaccio di droga, tutta in famiglia, tra Tor Bella Monaca e San Basilio. Nonostante fossero già noti e attenzionati dalle forze dell'ordine, una 44enne romana, il figlio di 28 anni, la compagna del figlio e la nipote 22enne erano riusciti a consolidare una rete del traffico di stupefacenti nel quadrante Est di Roma, in grado di fruttare in media almeno 30mila euro al mese.

 

Leggi anche > Roma, 34enne non si ferma all'alt della polizia: folle inseguimento con 11 feriti

 

LA RETE DI SPACCIO

La centrale dello spaccio era attiva da tempo nella piazza di via Duilio Cambellotti. Come riporta Roma Today, ai clienti bastava fare una telefonata per essere indirizzati ogni volta in un luogo diverso, per non destare troppi sospetti con un continuo viavai nello stesso posto. A seconda dei momenti della giornata e della disponibilità di droga, principalmente eroina e cocaina, gli acquirenti venivano invitati a recarsi ogni volta in un appartamento diverso, dove ad attenderli per lo scambio c'erano i vari componenti della famiglia impegnati nello spaccio.

 

I PRECEDENTI

Al centro dell'organizzazione c'era un 28enne romano, che nel febbraio scorso era già stato arrestato dalla polizia che lo aveva trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina e di ben 32.600 euro in contanti. A quel punto, gli agenti avevano iniziato ad avviare alcune intercettazioni, telefoniche e ambientali, per controllare il giovane e la sua famiglia. Il 28enne, che nel frattempo era stato posto ai domiciliari, continuava a spacciare dalla finestra della sua cucina.

 

IL BLITZ

Al termine delle indagini, gli investigatori sono intervenuti per arrestare il sodalizio criminale nella giornata di lunedì scorso. Madre e figlio sono finiti in carcere, la compagna del 28enne ai domiciliari e la 22enne si è vista recapitare l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Gennaio 2021, 15:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA