Roma sommersa da montagne di rifiuti. La rivolta social di attori e vip: «Uno schifo»

Roma sommersa da montagne di rifiuti. Rivolta social di attori e vip: «Uno schifo»

di Lorena Loiacono

Altro che buste di spazzatura. Ormai a Roma, soprattutto nelle strade secondarie, intorno ai secchioni si trova di tutto. Materassi e frigoriferi, armadietti e sedie da computer, oltre a migliaia di sacchetti non raccolti. Restano a terra per giorni, anche aperti e con la spazzatura rovesciata tutta intorno. A strappare le buste sono, spesso, i gabbiani che rovistano negli scarti alimentari. Poi arrivano anche topi e cinghiali.

Roma Nord in fiamme: da Pineta Sacchetti alla Balduina, paura e case evacuate

Ne sanno qualcosa i residenti di viale Marconi: la strada principale è abbastanza pulita ma si ritrovano cataste di rifiuti nelle vie secondarie. Praticamente sotto i balconi di chi ci vive, da via Cardano a via Lo Surdo. Lo stesso accade sulla via Ostiense, dove i passanti sono talmente sconcertati che si fermano a fare foto. Al Pigneto, a Tor Pagnotta e a Talenti dove, lungo via Francesco d'Ovidio, si crea una mini discarica a cielo aperto con effluvi insopportabili.

E così i romani sono in attesa di vedere i risultati del piano straordinario promosso dal sindaco Gualtieri, che già aveva promesso di pulire la città entro lo scorso Natale. Stavolta dovrebbe partire dal municipio 1 e dalle zone della movida estiva come San Lorenzo, Trastevere, Pigneto, Ponte Milvio e nel Municipio X, quello di Ostia, per la presenza dei bagnanti. Per vederne i risultati però c'è ancora da aspettare, mentre le altre zone restano nel caos.

 

Le denunce social di attori e vip

E fioccano le denunce via social: la giornalista Selvaggia Lucarelli ha postato foto dall'elegante quartiere Prati soffocato nei rifiuti, mentre l'attrice Anna Foglietta si chiede: A questo punto il cittadino romano che paga la Tari e paga le tasse regolarmente può avviare una denuncia contro il Comune perché vivere in questo schifo lede la sua dignità. Sul piede di guerra pure l'attore Alessandro Gassman, da sempre attento al decoro di Roma, mentre la soubrette Elena Santarelli sfoga online la propria rabbia contro la sporcizia in strada e lo stesso ha fatto l'attrice Claudia Gerini postando una foto di Piazza della Minevra: La città è sporca non solo per le persone incivili, ma perché nessuno la pulisce. La polemica è all'ordine del giorno, il giornalista Rai Angelo Mellone ha twittato più volte foto di marciapiedi sporchi, come l'area vicina al Convitto Nazionale, e avverte il sindaco Gualtieri: La strada è rimasta pulita solo per due giorni, i cinghiali hanno fatto il resto. Forse perché qui non abita nessun influencer?.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Luglio 2022, 17:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA