Roma, agricoltore ferito alla testa da un colpo di fucile da caccia
di Emilio Orlando

Roma, agricoltore ferito alla testa da un colpo di fucile da caccia

Stava potando un albero quando un cacciatore ha sparato e lo ha colpito alla testa. Il fatto che poteva sfociare in tragedia è avvenuto nelle campagne fra Velletri e Cisterna di Latina in via Orti Ginetti in provincia di Roma. A rimanere ferito in maniera non grave è stato un agricoltore di 72 anni che ha riportato un leggera ferita alla testa dove sì è conficcato il pallino del fucile da caccia.

 

 

L'uomo è stato medicato in ospedale, mentre la polizia ha identificato e denunciato il cacciatore. A inizio anno a Lariano, poco distante dal paese dove è avvenuto l'incidente odierno, era stato arrestato  dai carabinieri, su mandato di cattura internazionale, per l'accusa di omicidio, emesso dalle autorità scozzesi un sessantenne, che con il suo fucile durante un' usicta di caccia in Scozia uccise per errore Marco Cavola suo compagno di caccia. Il fatto avvenne a marzo del 2019. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 30 Gennaio 2021, 21:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA