La lite tra automobilisti degenera, uno dei due perde le staffe e tira fuori una spada da samurai FOTO

Il diverbio è nato per futili motivi. Cinque persone coinvolte, di origine straniera

La lite tra automobilisti degenera, uno dei due perde le staffe e tira fuori una spada da samurai FOTO

Una scena che sembra uscita da un film di Quentin Tarantino, fermata prima che potesse succedere qualcosa di grave. A Rozzano, in provincia di Milano, una lite tra automobilisti è degenerata quando uno dei due protagonisti ha aperto lo sportello e ha estratto la spada da samurai. A evitare il peggio è stata la polizia locale, intervenuta tempestivamente bloccando l'uomo.

Berardi choc, perde la testa e si scaglia contro un tifoso che l'aveva insultato: bloccato dalla polizia, cosa è successo

Luca Argentero, rissa sfiorata a Forte dei Marmi: «Voleva difendere la famiglia». Cosa è successo

 

Minaccia l'automobilista con la katana

Il diverbio è avvenuto in via Lambro, apparentemente per futili motivi, ma degenerato in pochi attimi. A contattare la polizia locale sono stati i residenti, richiamati dai rumori molesti in strada. Gli agenti si sono imbattuti in un gruppo di cinque soggetti di origine straniera, coivolti in un’accesa discussione che ha portato uno di loro ad estrarre dalla sua auto la katana per intimorire gli altri. Tutte e cinque le persone coinvolte nella disputa sono state bloccate e denunciate dagli agenti per rissa. Sulla scorta di quanto accertato, due di loro sono state denunciate anche per immigrazione clandestina mentre la katana è stata posta sotto sequestro.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 10 Agosto 2022, 12:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA