Milano, lancio di sassi contro i clienti di una discoteca: Daspo Willy per il rapper Simba La Rue

Milano, lancio di sassi contro i clienti di una discoteca: Daspo Willy per il rapper Simba La Rue

Appena nove giorni prima, l'amico e collega Baby Gang aveva fatto lo stesso dopo una lite con i buttafuori

Milano, il rapper Simba La Rue nei guai. Il 22enne è stato infatti punito con il Daspo Willy per aver lanciato dei sassi contro i clienti della discoteca Old Fashion.

 

Leggi anche > Milano, in viale Settala straniero aggredisce vigili con un bastone, agente spara un colpo in aria

 

L'episodio risale al 21 luglio scorso. Il provvedimento della Questura di Milano, nato dopo l'uccisione del giovane Willy Montero il 6 settembre 2020 a Colleferro, prevede l'interdizione da tutti i locali pubblici della città per 18 mesi. 

 

Simba La Rue, residente a Merone (Como) è il nome d'arte di Mohamed Lamine Saida, cresciuto tra Francia e Italia ha esordito nel mondo del rap con un altro rapper, Baby Gang, anche lui coinvolto in vicende analoghe.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Ottobre 2021, 14:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA