Addio Fraintesa, la travel blogger che ha raccontato il cancro sconfitta dal male: «Alla fine non ha sofferto»
di Ilaria Del Prete

Fraintesa, morta la travel blogger Francesca Barbieri. Aveva raccontato la lotta contro il cancro: «Alla fine non ha sofferto»

Fraintesa, la travel blogger che aveva raccontato sui social - accanto alle sue avventure in giro per il mondo - la sua sua battaglia contro il cancro, non ce l'ha fatta. Francesca Barbieri, questo il vero nome dell'influencer che su Instagram aveva conquistato oltre 77mila followers, si è spenta senza soffrire. A raccontarlo è il compagno attraverso un post sui social. 

 

 

Per ricordarla ha scelto una foto in cui Francesca, 37 anni, sorride con la sua allegria contagiosa e tiene tra le braccia un cucciolo di canguro. «Ciao a tutti, sono Andrea il compagno di Francesca. Oggi Fraintesa ci ha lasciato. Nelle ultime ore non ha sofferto e il decorso finale della malattia è stato molto rapido e non credo abbia capito quanto grave fosse la sua condizione. In questi anni siete stati la sua forza, la sua spinta».  Anni di lotta, di una battaglia che per qualche mese era sembrata sconfitta. Tanto da spingere Francesca a provare a realizzare il suo sogno: il giro del mondo. Quel viaggio tanto desiderato, cominciato l'8 ottobre 2019, nel giorno dell'anniversario della scoperta di un tumore al seno, si è concluso molto prima del previsto. La travel blogger è stata sorpresa da nuove metastasi che l'hanno costretta a fare ritorno a Milano, ma non si è mai persa d'animo e ha continuato ad affrontare la malattia col sorriso. 

 

 

 

«Piano, piano - continua il post del compagno - man mano che il tumore avanzava (malgrado cinque (!) cicli di chemio) ha lasciato gli impegni lavorativi per dedicarsi solo a voi. I segreti del martedì e i quiz della domenica (due appuntament fissi sul suo profili Instagram fatti di domande e risposte n.d.r.) sono stati per lei un diversivo che l’ha fatta star bene. Nell’ultimo periodo il ritornello che più spesso cantava era “Save your tears for another day”. Ed è quello che sicuramente vorrebbe lei oggi da voi. Sorridere più che piangere. Francesca è stata un dono per chiunque l’abbia conosciuta, anche solo virtualmente».

 

 

Il post, che in una sola ora ha ottenuto migliaia di commenti, si conclude con le indicazioni per porgere l'ultimo saluto a Fraintesa. «Se volete (e potete in base alle restrizioni legate al Covid) la camera ardente sara aperta oggi, 2 aprile, dalle 14 alle 16.30 in via Ponzio 8 a Milano. E domani, sabato 3 aprile, tra le 9.30 e le 11.30 nello stesso luogo».

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Aprile 2021, 09:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA