La Sardegna riparte: spiagge aperte e libere da oggi, obbligo di quarantena per chi arriva

Fase 2, la Sardegna riparte: spiagge aperte e libere da oggi, obbligo di quarantena per chi arriva

Libero accesso a tutte le spiagge della Sardegna a partire da lunedì 18 maggio. È quanto prevede la nuova ordinanza firmata nella notte dal presidente della Regione, Christian Solinas. L'ordinanza prevede anche all'art.1 l'obbligo di mascherina in tutti i locali aperti al pubblico e anche nei luoghi all'aperto «laddove non sia possibile mantenere il distanziamento di almeno un metro».

Leggi anche > Fase 2, da oggi le riaperture: dai bar ai ristoranti tutto quello che si può fare. Ma la Campania dice no


Resta l'obbligo di quarantena per 14 giorni per chi arriva in Sardegna dal 18 maggio. «Tutti i soggetti in arrivo in Sardegna, a prescindere dal luogo di provenienza - si legge nell'ordinanza - hanno l'obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario di 14 giorni». Ai vettori aerei e navali - spiega ancora la Regione - e alle società di gestione degli scali è fatto obbligo di acquisire e mettere a disposizione della Regione i nominativi e i recapiti dei viaggiatori arrivati in Sardegna.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Maggio 2020, 11:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA