Uomo di 35 anni trovato morto in mare: ipotesi malore, il cadavere a pochi passi dalla riva

A lanciare l'allarme sono stati alcuni passanti che, nella tarda mattinata, hanno notato la salma galleggiante a pelo d'acqua

Uomo di 35 anni trovato morto in mare: ipotesi malore, il cadavere a pochi passi dalla riva

Il cadavere di un uomo di 35 anni è stato ritrovato mercoledì nello specchio d'acqua antistante il lungomare di Salerno, nei pressi di piazza della Concordia. La vittima è un salernitano, stroncato molto probabilmente da un malore. La Polizia di Stato indaga, senza escludere nessuna ipotesi.


Giuseppina esce in bici e viene uccisa a colpi di pistola: mistero a Chivasso, è caccia all'assassino

 

Cosa è successo

A lanciare l'allarme sono stati alcuni passanti che, nella tarda mattinata di mercoledì, hanno notato la salma galleggiante a pelo d'acqua. Il corpo del giovane è stato recuperato dai vigili del fuoco, con l'ausilio della Capitaneria di Porto. I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare la morte del 35enne. Sul muretto sono stati rinvenuti abiti e scarpe. Gli agenti della Polizia di Stato sono al lavoro per ricostruire la dinamica della tragedia. Sul corpo non sono stati rinvenuti segni di violenza ma il magistrato di turno ha disposto l'autopsia per chiarire le cause del decesso.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Ottobre 2022, 18:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA