Rapinatore armato sale in auto: ragazze terrorizzate si «salvano» schiantandosi

Attimi di terrore per tre ragazze in pieno centro a Modena. L'aggressore dopo l'incidente, però, si è dileguato facendo perdere le proprie tracce

Rapinatore armato sale in auto: ragazze terrorizzate si «salvano» schiantandosi

Attimi di paura per tre ragazze in pieno centro a Modena. Le giovani sono state seguite e minacciate, anche con un coltello, da un uomo con il volto coperto. A quel punto la fuga verso la macchina ma, una volta salite in auto, il loro aggressore è riuscito a salire sul veicolo e il terrore le ha assalite. 

Leggi anche > Esce per gettare la spazzatura, donna investita e uccisa da un'auto

La paura e lo schianto

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta di Modena, le tre giovani si sono ritrovate per qualche istante chiuse in auto insieme al loro assalitore. La vicenda è accaduta nel pieno centro di Modena tra via Sigonia e via Guicciardini. Tutto è avvenuto in pochi secondi. L'uomo, armato di coltello, le ha raggiunte e le ha minacciate. E, una volta salite in auto, pensavano di essere sfuggite all'aggressore. Ma l'uomo è riuscito a entrare nella vettura. Le ragazze terrorizzate, tra grida e pianti, erano letteralmente sotto choc e la giovane alla guida ha perso il controllo dell'auto andandosi a schiantare contro le auto in sosta.

La loro salvezza

A quel punto, però, l'uomo impaurito dall'incidente e dal frastuono provocato ha deciso di scappare. Le tre giovani sono rimaste ferite, sotto choc, in attesa dell'ambulanza e dell'intervento delle forze dell'ordine. Ma, probabilmente, quell'incidente è stata la loro salvezza. Adesso è scattata la caccia all'uomo che, però, sarà difficile da identificare visto che aveva il volto coperto.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Settembre 2022, 11:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA