Simone Cavaliere morto a 20 anni per un tumore raro, raccontava la sua battaglia su TikTok

Simone Cavaliere morto a 20 anni per un tumore raro, raccontava la sua battaglia su TikTok

Simone Cavaliere era un semplice ragazzo di vent'anni: viveva a Pozzuoli, raccontava la sua vita su Tiktok, tifava con forza le partite del Napoli, condivideva i video con la sua fidanzata. Ma da tempo Simone mostrava anche la sua più grande battaglia: la lotta contro un tumore molto raro. Martedì scorso, Simone ha perso contro questo terribile male. 

Giovanni Allevi e il tumore, il messaggio su Instagram: «La speranza ha effetti fisici positivi sulle cellule»

La moglie muore e resta solo con i figli, i colleghi gli regalano 270 ore di congedo: «Sono commosso per l'affetto»

La sua community era come una grande famiglia: li aggiornava sulle sue condizioni fisiche, sui risultati delle analisi, su quando avrebbe fatto, o meno, la chemioterapia. Oggi tanti i commenti di vicinanza per la scomparsa del giovane: «Non ci posso ancora credere. Che vita ingiusta. Voglio pensarti nei momenti belli, quelli di un ragazzo di 20 anni. Ci mancheranno le tue videochiamate. Ciao Simone, ti porterò nel cuore».Altri ancora: «Aveva solo 20 anni e tutta una vita davanti: se ne è andato così all’improvviso senza una ragione, lasciando i genitori ed i fratelli nello sconforto più totale». 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Settembre 2022, 10:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA