Operaio investito e ucciso dal vagone del treno mentre lavora in fabbrica

Operaio investito e ucciso dal vagone del treno mentre lavora in fabbrica

Un incidente mortale sul lavoro è avvenuto questa mattina alle 11.30 circa, a Loreo (Rovigo): in un capannone, adibito ad officina meccanica, all'interno dell'area della sede centrale del colosso di produzione di fertilizzanti minerali complessi Adriatica spa, lungo la Strada Dogado, Paolo Merlin, 61 anni, di Stanghella, operaio di una ditta esterna, la Logyca Umf srl di Udine, che si occupa di attività di manovra ferroviaria strada/rotaia di carri e tradotte all'interno di terminali intermodali, è stato investito da un carro ferroviario in movimento ed ha riportato lesioni gravissime, spegnendosi praticamente all'istante.

 

Al personale del Suem subito accorso non è rimasto altro da fare che constatare l'avvenuto decesso. Sul luogo della tragedia sono immediatamente intervenuti anche i vigili del fuoco, i carabinieri ed il personale dello Spisa dell'Ulss 5 Polesana, cui competono gli accertamenti specifici trattandosi di una morte sul lavoro. Il sostituto procuratore Valeria Motta ha disposto il sequestro dell'area aziendale, del capannone e dei vagoni ferroviari.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Ottobre 2021, 20:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA