Marta Fascina, fidanzata di Silvio Berlusconi, è positiva al Covid-19

Marta Fascina positiva al coronavirus. E' la compagna di Silvio Berlusconi

Marta Fascina è positiva al Covid-19. La fidanzata di Berlusconi è risultata anche lei positiva dopo il Cavaliere e alcuni suoi familiari. L'esito del tampone positivo è arrivato questa mattina e sin dalle prime luci dell'alba ha iniziato a rimbalzare tra gli esponenti di Forza Italia. La notizia è stata anticipata in un articolo di Tommaso Labate per il Corriere della Sera. Risultato positivo ieri al Covid dopo un tampone al San Raffaele di Milano, Silvio Berlusconi ha iniziato il periodo di isolamento previsto in caso di contagio asintomatico. Il Cav è ad Arcore e non rinuncia a lavorare in modalità smart working (come ha sempre fatto durante il lockdown in Francia nella villa della primogenita Marina), tra chiamate sulla piattaforma Zoom, messaggi sociale e collegamenti telefonici con iniziative elettorali di Fi (ieri ha parlato a lungo con le parlamentari di 'Azzurro Donnà e oggi, tra le 17 e le 18, telefonerà alla presentazione dei candidati di Fi in Liguria nella sede di Genova, presente Antonio Tajani. A quanto apprende l'Adnkronos sarebbe stata contagiata dal virus anche la deputata Marta Fascina, presenza fissa ad Arcore come a Villa La Certosa, considerata la nuova compagna del leader.

Il test naso-faringeo avrebbe dato esito positivo ieri sera ma Fascina sarebbe asintomatica e quindi in isolamento. Stretto il cordone sanitario attorno al presidente di Fi: chi ha avuto contatti con lui ha fatto già il tampone e chi dovrà necessariamente avere contatti sarà sottoposto al test a titolo precauzionale, indosserà la mascherina e rispetterà il distanziamento di un metro. L'intero entourage berlusconiano, raccontano, domani farà un ulteriore controllo.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 3 Settembre 2020, 14:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA