Finanziere di 48 anni trovato morto in casa: sono stati i colleghi a dare l'allarme

Finanziere di 48 anni trovato morto in casa: sono stati i colleghi a dare l'allarme

di Redazione Web

Un finanziere di 48 anni è stato trovato morto lunedì sera in casa, e nella sua dimora non è stato trovato alkcun biglietto d'addio. La tragedia è avvenuta lunedì sera a Portogruaro. Il corpo del finanziere è trovato nella sua abitazione l'altra sera. Sono stati i colleghi a dare l'allarme: non vedendolo arrivare in servizio erano andati a cercarlo. Immediata la richiesta di soccorso arrivata ai sanitari che non hanno potuto fare nulla per salvare la vita al militare.

Claudio, morto suicida a 18 anni a New York. La procura: «Nessuna azione legale contro il college»

Suicidio programmato, collega due balestre a un timer e si uccide sparandosi alla testa e al cuore

Malore o gesto volontario?

L'uomo si era sempre distinto nel lavoro con la Guardia di finanza, una missione che gli piaceva fin da ragazzo. Aveva svolto con senso di abnegazione il suo compito, riuscendo a distinguersi grazie alla sua professionalità e umanità. Sgomento, dolore e incredulità tra i colleghi con cui ha lavorato a lungo.

Tra le ipotesi più accredidate il gesto volontario. Escluso il coinvolgimento di terzi.

Sarà la Procura di Pordenone ora a procedere.  Se n’è andato senza lasciare alcun biglietto di addio.

Sos aiuto 

Con “Sos Suicidi” chiunque può ricevere supporto e aiuto psicologico per superare momenti difficili. Sono infatti attivi alcuni numeri verdi a cui potersi rivolgere: Telefono Amico 02 2327 2327. o Whatsapp al 345/0361628; Telefono Azzurro 1.96.96; Progetto InOltre 800.334.343; De Leo Fund 800.168.678.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Novembre 2022, 09:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA