Filippo Soccini, lo studente di liceo che in una notte ha guadagnato 100.000 followers su Instagram: ecco come ha fatto
di Nico Riva

Filippo Soccini, lo studente di liceo che in una notte ha guadagnato 100.000 followers su Instagram: ecco come ha fatto

Da liceale a popstar. No, non è solo il titolo di un film per adolescenti del 2003, ma quello che è successo ad un diciottenne di Varese negli ultimi giorni. Filippo Soccini, infatti, nel giro di 72 ore ha guadagnato oltre 100.000 followers su Instagram. La sorpresa quando si è svegliato inondato da migliaia di messaggi, likes e tag da tutto il mondo è stata grande. Ma come ha fatto? Creando un filtro per la famosa app tramite la realtà aumentata, che è diventato virale in poco tempo (l'hanno utilizzato oltre 350 milioni di persone), anche grazie a diverse star di fama mondiale. 

Leggi anche > Manuela Moreno e le scarpe rubate alla Rai, Marina La Rosa senza freni: «Qualcuno le sta annusando e...»

Filippo Soccini, all’ultimo anno del liceo classico Cairoli di Varese, è un grande appassionato di cinema e di tecnologia. Nel tempo libero, ama "smanettare" al computer e con lo smartphone, soprattutto per creare filtri sui social. Uno di questi, il "2020 Predictions" ha decisamente fatto il botto, trasformando la sua normale vita in un paio di giorni. Il filtro riprende il famoso gioco in cui con una carta appiccicata sulla fronte, si cerca di indovinare il nome o l'oggetto scritto sopra. Nella versione di Filippo, il filtro fa delle predizioni sullo stato d'animo o su quello che l'user diventerà nel corso del nuovo anno: felice, triste, ricco, impegnato a guardare Netflix e via dicendo. 

Il giochino inventato da Filippo per passare il tempo ha raggiunto milioni di persone in tutto il pianeta, così i suoi followers hanno iniziato a crescere a dismisura. Complici del successo di "2020 Predictions", anche diverse star del mondo del cinema, della musica e della televisione. Dalla moglie di Justin Bieber a Millie Bobby Brown (la protagonista della fortunata serie Stranger Things), da Jimmy Fallon (il presentatore televisivo statunitense più in voga del momento, quasi un erede di David Letterman) a Jennifer Aniston
   

Il giovane varesino ha anche fatto un video su Youtube il 5 gennaio per spiegare le ragioni di questo inaspettato successo. Al Corriere della Sera ha poi raccontato: «Sono un autodidatta. Ho creato un filtro che proietta sulla fronte di chi è inquadrato una previsione simpatica per il 2020. Tipo: il tuo anno sarà all’insegna della felicità, oppure della noia, o sarai per dodici mesi al verde. Cose così, divertenti, che inizialmente ho condiviso con i miei compagni di liceo. Poi ho deciso di rendere il filtro pubblico». Ma non è tutto oro quel che luccica. La notorietà improvvisa ha infatti creato anche qualche piccolo disagio. Lo smartphone di Filippo non smette più di vibrare e squillare, in migliaia gli scrivono e lo cercano. «Riaccendo il telefono ogni tre ore per non essere inondato dalle notifiche», ha confessato. La giovane involontaria star del web non vuole tuttavia montarsi la testa e preferisce continuare a studiare per coronare il suo grande sogno: lavorare nel mondo del cinema. 
 

Martedì 14 Gennaio 2020, 13:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA