Coronavirus, zero contagiati a Codogno: è la prima volta

La buona notizia di un'ennesima giornata di epidemia in Italia. Il 10 marzo sono stati registrati zero nuovi contagi a Codogno, il comune ormai famoso in tutto il mondo dopo aver fatto registrare il primo ricoverato da coronavirus riconosciuto in Italia.

E immediato è arrivato il commento di Francesco Passerini, sindaco della città oltre che presidente della Provincia di Lodi. «Siamo particolarmente felici di questo che ci sembra un grande risultato ma vogliamo dire che noi, che siamo stati zona rossa del lodigiano, la quarantena l'abbiamo fatta seriamente, e certamente è per questo che adesso assistiamo al calo che speravamo». 

«La battaglia non è finita - conclude il sindaco - ma se manterremo tutti quanti i comportamenti intelligenti dettati dal governo allora avremo solo qualche settimana di sacrificio e poi ne saremo fuori».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 11 Marzo 2020, 10:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA