Lady Soumahoro, Liliane Murekatete senza pace: spunta un album di foto hot. Il fotografo: «Non le ha pagate» FOTO

La donna torna sotto i riflettori per alcuni scatti hot, realizzati nel 2012

Lady Soumahoro, Liliane Murekatete senza pace: spunta un album di foto hot. Il fotografo: «Non le ha pagate» FOTO

di Redazione web

Aboubakar Soumahoro senza pace. Dopo il caso delle coop e le accuse alla suocera Marie Therese Mukamitsindo che hanno inguaiato il deputato, spunta un servizio fotografico hot di sua moglie Liliane Murekatete, precedente al loro incontro, che la riporta sotto i riflettori della critica. 

Caso Soumahoro, la suocera indagata anche per truffa aggravata e false fatturazioni

Chanel Totti vittima di body shaming su Instagram: «Sembri una 30enne». Ma c'è chi la difende: «È solo invidia»

Il book hot di Liliane Murekatete

L'album fotografico risale al 2012. Liliane Murekatete aveva 35 anni e frequentava Palazzo Chigi, quando il presidente del Consiglio era Silvio Berlusconi. L'autore degli scatti è il fotografo Elio Carchidi. Fino a oggi rimaste sepolte tra le decine di book fotografici pubblicati sul suo sito online, sono tornate d'interesse con lo scoppio del caso Soumahoro. La donna, che è stata ribattezzata "Lady Gucci" per la sua passione verso abiti e accessori griffati, è stata immoratalata senza veli e le foto sono diventate virali in poche ore, tanto che il fotografo è stato costretto a sigillare il book, intitolato "Le Fotografie Glamour di Liliane Murekatete", con una password.

Sgarbi contro il pilates: «Lo fanno tutti, ma cosa è?». Ilarità social: «È pieno di donne in tute aderenti, può piacerti»

Cosa ha detto il fotografo

«Quanto ha pagato? In questo caso nulla – dice Carchidi a Mowmag – perché si trovano accordi tra modella e fotografo e si spera di poter poi vendere a giornali e riviste queste foto. All’epoca non andò così e rimasero invendute. Comunque la signora ritratta non le ha pagate, lei si è invece occupata dell’ambientazione del suo suo look, mentre io soltanto di scattare». Il fotografo ammette di aver sperato di poter cedere suoi scatti a qualche rivista glamour: «Ma purtroppo, non essendo lei un personaggio noto, sono rimasti invenduti». Alla fine del set fotografico la futura compagna di Soumahoro si mostrò contenta: «Sì, era molto soddisfatta delle immagini». Non le ha mai chiesto di toglierle dal sito? «No, altrimenti l’avrei fatto». Poi un'ultima domanda scomoda: «Utilizzate per annunci sexy? Lo escluderei».


Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Dicembre 2022, 12:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA