Camila Cabello confessa un furto a Kensington Palace e chiede scusa, Kate e William le rispondono su Twitter

Camila Cabello ha confessato di aver commesso un furto a Kensington Palace. La star ha chiesto pubblicamente scusa a William e Kate  durante un'intervista alla BBC Radio e dai reali è anche arrivata una risposta. L'intervista è stata, infatti, condivisa anche su Twitter, dove Will e Kate hanno replicato con un emoji dei due occhi indagatori sotto al video.

Leggi anche > Camila Cabello, il 6 dicembre in uscita l'album "Romance"



L'intento, ovviamente ironico, è di comunicare alla Cabello che ora verrà tenuta sotto controllo, ma si tratta di una risposta divertente a una confessione di un piccolo peccato. Durante l'intervista il conduttore dice alla cantante africana: «L'ultima volta che ti ho visto eravamo a Kensington Palace per i Teen Hero Awards. Stavamo per incontrare William e Kate e ti ho detto che dovevi rubare qualcosa, una matita», la Cabello a quel punto confessa: «"Mi hai sfidata a prenderlo, così l’ho fatto. E l'ho messa nella borsetta di mia mamma ma mia mamma non era proprio d'accordo: 'dobbiamo restituirla, dobbiamo restituire la matita', mi diceva ma io le ho risposto di no, che mi avevi sfidato, quindi ce l’ho ancora».

Proprio a quel punto chiede scusa ai due reali: «Mi dispiace, ce l'ho ancora. Scusa William, scusa Kate». La risposta ironica dei reali ha fatto impazzire la rete, mostrando ancora una volta come i principi siano sempre più social e pop.
Mercoledì 27 Novembre 2019, 16:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA