Scende dal bus e viene travolta da un furgone: 12enne muore davanti agli occhi della sorella gemella

La polizia sta indagando sulla vicenda e ha chiesto alla popolazione di testimoniare

Scende dal bus e viene travolta da un furgone: 12enne muore davanti agli occhi della sorella gemella

Travolta e uccisa da un furgone bianco. Lexi McDavid, una 12enne di Huyton, vicino Liverpool, era appena scesa dal bus di ritorno dalla scuola quando è stata travolta dal furgoncino. L'uomo si è fermato poco dopo e sul posto sono stati subito chiamati i soccorsi. Sebbene il personale medico abbia fatto il possibile per Lexi, la 12enne è morta in ospedale il giorno dopo l'incidente.

Leggi anche > Usa, 26enne armato vicino casa di un giudice della Corte Suprema: voleva ucciderlo

Sulla dinamica sta ora indagando la polizia, la versione dei fatti dell'uomo che era alla guida del furgone Mercedes bianco non convince gli agenti. Pare che la piccola sia scesa improvvisamente dal bus attraversando subito la strada e rendendo all'autista impossibile la frenata. Il conducente continua a fornire la stessa versione ma le autorità hanno chiesto a chiunque abbia visto qualcosa di testimoniare. Insieme a lei ci sarebbe stata anche la sorella gemella, salva per miracolo.

Andy Roper , sergente dell'Unità investigativa della polizia del Merseyside ha dichiarato alla stampa locale: «I nostri pensieri e le nostre condoglianze questa mattina vanno alla famiglia di Lexi  che ha perso la vita in una tragica giovane età. È in corso un'indagine e chiediamo che chiunque abbia assistito all'incidente o lo abbia ripreso con un cellulare e non si sia ancora fatto avanti lo faccia il prima possibile».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Giugno 2022, 11:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA