Calciatore in ospedale per polmonite, i medici gli amputano entrambe le gambe: «Era l'unico modo per salvarlo»

Levi Dewey era stato ricoverato lo scorso 7 dicembre. In un mese le sue condizioni sono precipitate, fino alla necessità di operarlo

Calciatore in ospedale per polmonite, i medici gli amputano entrambe le gambe: «Era l'unico modo per salvarlo»

Ricoverato in ospedale per una crisi respiratoria dovuta alla polmonite, un ragazzo di 21 anni si è aggravato velocemente e in poco meno di 2 mesi ha subìto l'amputazione delle gambe. Colpa di una sepsi, una grave infiammazione che l'ha messo in pericolo di vita.

Levi Dewey, calciatore dilettante, aveva solo il 30 percento di possibilità di sopravvivere, secondo i medici. L'operazione è stata necessaria per evitare che morisse. Ora si sta riprendendo e la famiglia ha raccolto quasi 80mila sterline, che serviranno anche a comprare le protesi che lo aiuteranno a camminare di nuovo.

Scopre un tumore durante la gravidanza, "mamma coraggio" muore dopo il parto: Nunzia aveva 27 anni

Avvelena il marito con il cianuro, la confessione all'amante: «Voglio cambiare vita». Condannata a 30 anni

Il racconto

Levi Dewey era stato ricoverato lo scorso 7 dicembre al Royal Derby Hospital. I medici hanno scoperto che soffriva di influenza B e polmonite pneumococcica. Nonostante non avesse mai avuto problemi e conducesse una vita da sportivo, ai dottori è parso subito chiaro che la situazione sarebbe precipitata in breve tempo. «Ci hanno detto quasi subito che ci sarebbe stata la possibilità dell'amputazione delle gambe per salvargli la vita», ha raccontato la mamma del giovane. 

«Ovviamente quello che è successo ci cambierà la vita, ma siamo uniti e pronti a supportarlo», le parole della donna, riportate dal The Independent. È stato in terapia intensiva per 20 giorni e in coma indotto per 14 giorni.

L'11 gennaio ha ricevuto la terribile notizia: «Dovremo amputarti le gambe a causa della sepsi». L'operazione è stata fatta due giorni prima del suo 21esimo compleanno.

La raccolta fondi

Levi Dewey ha perso entrambe le gambe, dal ginocchio in giù. La famiglia ha promosso una raccolta fondi su GoFundMe. «Inizialmente puntavamo a raccogliere 10mila sterline, ma siamo stati travolti da un'ondata di amore e siamo arrivati quasi a 80mila. Li useremo per fargli avere le cure migliori e delle protesi che lo rendano più indipendente possibile».


Ultimo aggiornamento: Martedì 31 Gennaio 2023, 08:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA